consiglio direttivo

GIOVANNA BOSCHIS

Presidentessa

CAFID

“Nel 1989, con un gruppo di associate, abbiamo fondato APID per aiutare e sostenere le donne nel ruolo di imprenditrici. Eravamo in cinquantacinque e inizialmente abbiamo faticato a farci conoscere, ma ci siamo sempre mosse in autonomia grazie alla forma giuridica. Ne sono diventata Presidentessa nel 1997, per sedici anni. E tutt’ora ricopro il ruolo di Presidentessa nazionale.” 

“Mi sono iscritta alla Facoltà di Giurisprudenza nel 1992 l’anno dei processi Mani Pulite e su consiglio del mio professore di diritto che mi fece appassionare alla materia. per una serie fortuita di eventi e un po’ per destino, iniziai a svolgere la pratica forense presso uno studio legale. Qui compresi subito che quello sarebbe stato il mio mondo.

“A quel punto mi sono dedicata all’AIDDA, l’associazione di cui facevo parte. Sono stata Presidentessa Regionale per sei anni e, a fine mandato, nel 2013, di concerto con APID e Federmanager Minerva abbiamo creato CAFID. La nostra intenzione era di realizzare un’associazione trasversale per avere maggior peso e influenza a livello amministrativo e istituzionale.”

“Ho scelto di dedicarmi all’architettura un giorno a Venezia, quando avevo quindici anni. Mio padre era costruttore edile e non lo considerava un lavoro da donna. Alla fine, tuttavia, è stato contento del mio traguardo. Dopo una prima esperienza associata, nel 1994 nasce Area Progetti: oggi siamo 6 soci, in tutto 30 persone, tra ingegneri e architetti.” 

“Sono entrata in azienda quando ero ancora ragazza, spinta dalla voglia di indipendenza oltre che dal fascino del lavoro. Sargomma è stata fondata da mio padre nel 1981. Ho iniziato dopo il diploma, dalla gavetta. Alla fine degli anni ’90 sono diventata Direttore Generale. Il passaggio generazionale è avvenuto con naturalezza. Certo, le difficoltà ci sono state, ma è stato un bene: siamo cresciuti tutti.”

COLLEGIO PROBI VIRI